Cercaseggiolini
adv
Joie Pact Pro

Passeggini fashion: consigli per genitori all’ultima moda

Siete genitori creativi e alla moda? Allora vi serve un passeggino che possa esprimere il vostro stile.
martedì 21 febbraio 2023 | Redazione
Passeggini fashion: consigli per genitori all’ultima moda

Se una mamma e un papà sono persone creative e amanti della moda già nella vita di tutti i giorni, questa loro predisposizione si rifletterà anche nella scelta del passeggino, mentre aspettano il loro bambino. Cosa che sanno le case produttrici della Prima Infanzia che, negli ultimi anni, hanno sempre cercato di contemperare – chi più, chi meno – questa esigenza all’interno delle proprie collezioni. Sono nati così i passeggini fashion e creativi, quelli che seguono mode e gusti del momento, spesso affidati, nel concept del design, a stilisti famosi.

Un modo per i genitori di restare fedeli a se stessi e ai propri interessi e per le aziende di arricchire le loro proposte con prodotti originali ed edizioni limitate.

Come scegliere un passeggino fashion?

Quali sono le caratteristiche principali che bisogna cercare in un passeggino trendy e alla moda? Ecco, qui, di seguito, alcuni consigli da tenere ben presenti in fase di scelta.

Tipologia

Al primo posto c’è la tipologia che si ha intenzione di scegliere: passeggini leggeri, passeggini duo o trio, passeggini gemellari. Bisogna optare per l’uno o per l’altro in base alla propria filosofia di vita, ma anche alle circostanze.

Se si è genitori molto dinamici, spesso in viaggio per lavoro o per svago e grandi utilizzatori dei mezzi pubblici, meglio preferire un passeggino leggero e compatto, che si chiuda con facilità con una mano sola e possa anche, all’occorrenza, entrare nella cappelliera di un aereo. Ma se, con le prime ecografie, si scopre che in arrivo non c’è un solo bimbo ma due, allora, la scelta del passeggino gemellare è quasi obbligata.

Un'altra fetta importante di genitori propende invece per la versatilità dei sistemi modulari, soprattutto passeggini trio, che offrono in un'unica soluzione, tutti i componenti necessari per il trasporto del bimbo fino almeno, di solito, ai suoi 4 anni. E in un'ottica fashion, ecco che navicella, seggiolino e passeggino diventano oggetti di design: stampe originali, tessuti particolari, materiali innovativi, raccontano il concpet della collezione, a volte realizzata anche in collaborazione con noti stilisti o, negli utlimi anni, da popolari infleuncer.

Tessuti e colori

Parlavamo dei tessuti, punto abbastanza centrale nella scelta del passeggino se un genitore è attento alla moda, ma non solo, anche colori, trame, stampe e finiture particolari che esprimano al meglio la personalità della famiglia: passeggini dalle linee e dalle nuances eleganti, passeggini dal design moderno e dalle tonalità accese, o ancora passeggini dalla struttura robusta e dall’attitudine sportiva.

Passeggini Fashion - tessuti originali e di tendenza

Nella maggior parte dei casi, sono la seduta e la cappottina che fanno la differenza, anche perché alcuni brand prevedono la scelta di questi componenti in maniera autonoma e intercambiabile, per la massima personalizzazione. In alcuni casi, si può “customizzare” il passeggino in base alle proprie predilezioni, scegliendo oltre ai colori di seduta e cappottina, anche quelli del telaio, delle ruote e degli accessori. Una cosa che piace molto ai genitori perché permette loro di variare i colori, per esempio, di seduta e cappottina, coordinandoli o meno, e trasformando in modo sempre diverso lo stesso passeggino.

Limited Edition e co-branding 

Capitolo a parte, meritano le edizioni limitate o speciali, collezioni esclusive che rivestono prodotti già noti, disponibili in pochi esemplari, caratterizzate o meno dalle collaborazione con stilisti di grido o con l'influencer di turno.

In tal senso, meritano una menzione anche le operazioni di co-branding con marchi famosi appartenenti a settori diversi da quelli del passeggio, per esempio auto o moto (Mini, Ferrari, Fiat o Vespa): tra i passeggini ce ne sono moltissimi che portano il nome delle case automobilistiche.

Nel tempo, però, molti brand hanno anche indirizzato le proprie edizioni limitate su temi specifici come l’arte (rendendo omaggio alle opere di Warhol o van Gogh) o, ancora, hanno progettato i loro modelli di punta ispirandosi al design, ad esempio la filosofia del movimento tedesco Bauhaus. Insomma, sarebbe proprio il caso di dire: dimmi cosa ti piace e ti dirò quale passeggino scegliere.

Passeggini fashion - mandorlo in fiore di Vincent Van Gogh

Accessori

Chiudiamo questi nostri consigli con una piccola parentesi sugli accessori per passeggino e, in particolare, visto che parliamo di passeggini fashion, sulle borse cambio, che ormai si presentano come veri e propri oggetti di moda.

Eleganti, classiche e dai colori tenui oppure sportive, pratiche e dai colori vivaci sono uno dei componenti che le mamme guardano con maggiore attenzione al momento di scegliere il passeggino duo o trio. Ce ne solo davvero per tutti i gusti: shopper, a tracolla, a zaino o anche un mix fra queste ultime due.

In commercio ci sono quelle abbinate ai passeggini dei brand di prima infanzia ma anche quelle prodotte appositamente per le mamme dalle più famose case di moda, come Gucci, Versace, Armani, Stella McCartney. Se si ama il lusso, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Ora che sai come scegliere, non ti resta che comprare il passeggino più glam per tuo figlio; per questo puoi consultare la nostra guida all'acquisto dei passeggini fashion.

adv
Inglesina System Quattro Aptica
adv
Chicco Trio Mysa con Kory Plus
Scegli il tuo prossimo seggiolino auto con Cercaseggiolini