Cercaseggiolini
adv
Chicco Trio Mysa i-Size

Intervista a CÚline Crevisier: vi racconto Stokke Xplory V6

Parla la product manager che ha curato il restyling del modello che ormai Ŕ un classico per l'azienda norvegese.
mercoledý 20 giugno 2018 | Ilaria Marinaci
Intervista a CÚline Crevisier: vi racconto Stokke Xplory V6

Da poche settimane è uscito sul mercato il nuovo passeggino Xplory® di Stokke. La versione V6 di questo modello di punta dell’azienda norvegese – che da anni seduce milioni di genitori nel mondo grazie alla sua filosofia che punta ad accorciare la distanza fisica e visiva con il bambino sul passeggino – esalta ancora di più le caratteristiche tipiche del brand: versatilità, convertibilità e funzionalità.

Ci siamo fatto spiegare tutte le novità da Céline Crevisier, Product Manager Xplory® from Global Marketing di Stokke. Chi meglio di lei che ha curato il restyling del prodotto può svelarci tutti i segreti di Xplory®?

Céline, in cosa questo modello è rivoluzionario? Quale filosofia c'è dietro il prodotto?

«Ciò che rende Stokke Xplory® così rivoluzionario è l’altezza regolabile e il suo design iconico unico. La regolazione in altezza del sedile e della culla consente a genitori e neonati di connettersi in un modo che nessun altro passeggino consente di fare. Significa che il tuo bambino è sempre vicino a te, in strada, al parco o al tavolo del bar. L'ho sperimentato io stessa come mamma quando è nato il mio primo figlio, potendo regolare l’altezza della seduta all’altezza giusta perché entrambi ci sentissimo a nostro agio, nel condividere l’esperienza di passeggiare sul lungomare di Hong-Kong».

Che cosa c'è di nuovo nel passeggino Xplory rispetto alla versione precedente?

«Quando abbiamo iniziato a lavorare sulla nuova versione di Xplory®, il nostro primo passo è stato quello di vivere la vita dei nostri consumatori: abbiamo trascorso del tempo nelle loro case, ci siamo confrontati sulla gravidanza e sull’idea di essere genitori, abbiamo incontrato i loro bambini e siamo anche andati al parco con loro o a prendere insieme il fratello maggiore da scuola. Volevamo davvero capire come rendere la loro vita il più semplice possibile. Il risultato è stato visualizzare chiaramente gli obiettivi per mantenere e perfezionare il design unico di Xplory®. Il lavoro è stato tradotto in un nuovo telaio semplificato, richiudibile in una semplice mossa, una shopping bag più grande e di facile manutenzione e un manico in similpelle. Per la seduta ci siamo concentrati sul comfort del bambino: abbiamo progettato una barra di protezione che si apre a cancelletto a 360° per raggiungere facilmente il bambino, una cappottina ampliabile per la protezione del piccolo, un nuovo poggiapiedi ergonomico che gli offre maggiore supporto e comodità. Il nuovo tessuto spazzolato (“brushed”) è una delle caratteristiche più evidenti del nuovo Xplory®. Si tratta di un tessuto strutturato con una finitura a trama morbida, che proprio come il resto della nostra collezione fornisce un alto livello di protezione solare, SPF50, ed è idrorepellente».

Perché avete deciso di concentrarvi sulla navicella?

«La navicella è il posto dove i neonati hanno la loro prima esperienza all’aperto, quindi dovrebbe essere il migliore possibile. Durante le interviste è emersa la necessità di riprogettare la navicella di Stokke Xplory® per essere ancora più confortevole e pratica. La nuova navicella ha una maniglia per il trasporto a cancelletto che si apre a 360° per raggiungere facilmente il bambino, la stessa che nel passeggino funge da barra di protezione. Abbiamo aggiunto una cappottina ampliabile per la protezione dagli agenti atmosferici. Ma è anche più grande di 8 cm con un morbido interno imbottito e un nuovo materasso in materiale traspirante realizzato in Sorona, tessuto a base di fibre di mais. Si tratta di assicurare il massimo comfort per il bambino e facilitare l’utilizzo per i genitori».

Skokke Xplory V6, navicella

Secondo la sua esperienza, che cosa cercano i genitori oggi in un sistema modulare?

«Gli accessori di viaggio dovrebbero essere il più semplici possibile da usare in modo che i genitori possano concentrarsi sulla qualità del tempo da trascorrere con i loro bambini. In questo senso, un sistema modulare che include navicella, passeggino e seggiolino auto consente la massima flessibilità per la famiglia. Il sistema Stokke Travel è stato progettato in collaborazione con il noto produttore norvegese di sedili per auto, BeSafe®, che fornisce sicurezza scandinava dal 1963. L'obiettivo è quello di rendere più semplice ogni piccolo spostamento, e allo stesso tempo garantire il comfort, la sicurezza e la praticità a tutta la famiglia».

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli
Stokke Xplory X, la scelta perfetta per chi vuole il meglio

Stokke Xplory X, la scelta perfetta per chi vuole il meglio

Ogni donna ha un suo stile, che può essere esaltato e valorizzato anche durante la maternità. E proprio con l’intenzione di affiancare le mamme in questo, nasce la nuova versione X...

Trio Stokke Xplory 6: presto anche in limited edition Gold

Trio Stokke Xplory 6: presto anche in limited edition Gold

La caratteristica pionieristica introdotta dai passeggini Stokke con Xplory 6 è la seduta regolabile in altezza, posizionata quanto più è possibile vicina a mamma e pap&agrav...

Stokke Beat: la rivoluzione Ŕ compatta

Stokke Beat: la rivoluzione Ŕ compatta

Rivoluzione per Stokke: il brand scandinavo, famoso in tutto il mondo soprattutto per il modello Xplory®, il passeggino che garantisce la massima vicinanza, fisica e visiva, del bambino con i geni...

Stokke Xplory 6: l'altezza la scegli tu

Stokke Xplory 6: l'altezza la scegli tu

Nessun passeggino avvicina tanto genitori e figlio quanto Stokke Xplory, che per il 2018 si rinnova nella versione 6. La sua pionieristica seduta regolabile in altezza continua ad essere la caratteris...

adv
Inglesina Quid2 Animalier Pink
adv
Chicco Trio Mysa i-Size
Tutto sul benessere
Cercapasseggini EDU