Cercaseggiolini
adv
Joie Pact Pro

Stokke Beat: la rivoluzione Ŕ compatta

Anteprima mondiale al Fuorisalone di Milano per il nuovo passeggino prodotto dall'azienda norvegese, il primo compatto mai realizzato che si presenta come uno dei pi¨ leggeri della sua categoria.
martedý 9 aprile 2019 | in collaborazione con Stokke
Stokke Beat: la rivoluzione Ŕ compatta

Rivoluzione per Stokke: il brand scandinavo, famoso in tutto il mondo soprattutto per il modello Xplory®, il passeggino che garantisce la massima vicinanza, fisica e visiva, del bambino con i genitori, ha presentato, qualche giorno fa a Milano, in anteprima mondiale, il suo nuovo prodotto per il passeggio: Stokke Beat, che sarà protagonista a Casa Stokke (ospitata al Model, vicino alla stazione di Porta Genova) durante il Fuorisalone, in programma nel capoluogo lombardo da oggi al 14 aprile.

Presentazione di Stokke Beat al Model di Milano il 2 aprile 2019

All'anteprima erano presenti Angelo Oliva, Country Manager di Stokke, e Ursula Lavric, Stokke Regional Marketing Manager – Italy, Spain.

Esplorando Stokke Beat

Una sfida avvincente per l’azienda norvegese perché si tratta del primo passeggino a 4 ruote compatto mai realizzato, che si propone come uno dei più leggeri della sua categoria con i suoi 9,5 kg e l’unico del catalogo che si può guidare e chiudere con una sola mano.

La versione duo di Stokke Beat nel colore blue mÚlange

C’è, di fondo, uno studio accurato del trend di mercato e delle esigenze delle famiglie moderne. Da questo nasce un passeggino urbano, dall’anima metropolitana, che vuole essere pratico ed efficace lungo i percorsi cittadini ma anche più maneggevole e facile da guidare o da riporre con il meno ingombro possibile per mamme e papà che amano i prodotti funzionali, capaci di semplificare le loro vite, spesso, di per sé, già frenetiche e stressanti.

Stokke Beat in modalitÓ navicella

Stokke Beat si trasforma in un sistema da viaggio con la navicella coordinata e con il seggiolino auto che, se fa parte della gamma dei dispositivi di ritenuta Stokke, si aggancia direttamente al telaio, mentre, se è un modello di un brand differente, ha bisogno degli adattatori.

Altra novità molto interessante è che Stokke Beat può essere utilizzato dalla nascita – in modalità navicella – fino ai 22 kg del bambino, pari a quasi 4 anni di età, tenendo conto che, in genere, in base alla normativa di omologazione europea, la portata massima della seduta arriva fino ai 15 kg.

Particolare del cestino portaoggetti di Stokke Beat

Discorso simile vale per il cestino portaoggetti che è ampio e capiente, visto che può contenere fino a 10 kg di borse della spesa, dello shopping, giocattoli, merende o altro.

Parola d'ordine: facilità

La seduta è reversibile fronte strada e fronte mamma ed in entrambe le direzioni di marcia si può reclinare in tutte le posizioni possibili, inclusa quella completamente distesa, grazie ad un più evoluto sistema a nastro.

Particolare mangione regolabile di Stokke Beat

Il maniglione è unito e regolabile in diverse altezze, mentre le quattro ruote si presentano molto solide, non ad aria, con le due anteriori dotate di sistema anti-shock per attutire un eventuale impatto brusco. Il freno si aziona facilmente con un piede. La cappottina si estende, anche in questo caso, in più posizioni, arrivando a coprire completamente il bambino, tenendolo al riparo dal sole troppo forte o da qualsiasi altro agente atmosferico.

Stokke Beat si chiude a pacchetto, con una mano sola e con o senza la seduta agganciata al telaio, per poi riaprirsi con un singolo rapido movimento. Da chiuso resta in piedi da solo ed occupa poco spazio, quindi si può conservare tranquillamente in casa o comodamente nel bagagliaio dell’auto. Pur non avendo una maniglia dedicata per il trasporto da chiuso, si può spostare afferrando il telaio in maniera molto semplice. Di fatto, come se avesse una maniglia.

Colori e prezzi di Stokke Beat

Per quanto riguarda i colori disponibili per Stokke Beat, che sarà in vendita presso alcuni rivenditori selezionati e sul sito ufficiale di Stokke a partire da maggio 2019, i primi due ad essere lanciati saranno Blue Mélange e Black Mélange, mentre da settembre, dopo la presentazione alla prossima edizione di Kind+Jugend a Colonia, sarà introdotto anche il Nero Mat.

I colori disponibili di Stokke Beat

Una curiosità è legata al Blue Melange, che presenta il tessuto realizzato con plastica riciclata “PFC Free”, utilizzando circa 12 bottiglie. Dal 2020 anche gli altri colori della collezione Stokke sarà “green”.

Il rivestimento può essere rimosso facilmente per essere lavato o sostituito.

Il prezzo consigliato al pubblico del passeggino Stokke Beat è:

  • Passeggino (che comprende telaio, seduta, cappottina e fascia di sicurezza in ecopelle nera): 599 euro
  • Navicella (esclusa la cappottina perchè si aggancia la stessa del passeggino): 230 euro
  • Seggiolino auto iZi Go Modular by Besafe: 299 euro
  • Adattatori seggiolini di altri brand: 46 euro

Tre domande a Angelo Oliva, Country Manager Stokke Italia 

In occasione della prima presentazione di Stokke Beat, abbiamo fatto una breve intervista ad Angelo Oliva, Country Manager Italia di Stokke

Stokke Beat vi porta su un terreno nuovo. Perché lo definite rivoluzionario?
Veniamo da uno storico sul mondo del passeggio completamente diverso e non lanciamo modelli nuovi in questo specifico comparto da circa 5 o 6 anni.

Questo passeggino si muove nell’universo dei compatti che, già da qualche tempo, il cuore del business, dati alla mano è uno dei più leggeri della categoria, ha caratteristiche interessanti come il cestello omologato sui 10 kg mentre la concorrenza lavora sui 5-7 kg o la portata della seduta fino ai 22 kg mentre la concorrenza lavora intorno ai 15 kg. Si hanno un po’ di cose in più che rompono col contesto del settore compatto.

Lo avete realizzato, quindi, tenendo conto di un’analisi di mercato e dei feedback dei vostri clienti?
Sì. L’analisi di mercato è sotto gli occhi di tutti perché i passeggini più scelti sono quelli di peso e dimensioni più contenuti, manovrabili nei contesti urbani. Qui, per esempio, gli ingressi ai tornelli della metropolitana sono stretti e un passeggino più ingombrante non passa. Bisogna, quindi, chiuderlo e poi riaprirlo, cosa che diventa un problema se il bambino dorme. Stokke Beat è largo 53,5 cm, passa perfettamente anche dai tornelli delle metropolitane nelle città asiatiche che sono molto più stretti di quelli europei.

Il trend del mercato è questo: i consumatori vogliono leggerezza, manovrabilità, la possibilità di guidarlo con una mano, reclinarlo con una mano, rimuovere la carrozzina con una mano, tutte caratteristiche che il Beat ha insieme a una serie di funzionalità che facilitano la vita alle mamme e ai papà.

Proviamo a tracciare l’identikit del genitore per cui Stokke Beat sarebbe il passeggino ideale?
Abbiamo deciso di fare una cosa nuova: la campagna di comunicazione di questo modello vede protagonisti i papà. Per due motivi: fare qualcosa di nuovo visto che la comunicazione sui passeggini è sempre abbastanza standard, c’è chi ha un taglio più o meno fashion ma dominano sempre le mamme e le figure femminili. Poi perché crediamo che i papà rivestano un ruolo sempre più importante nel contesto familiare con un linguaggio di comunicazione parallelo ma distinto rispetto a quello delle mamme, oltre ad avere voce in capitolo sulle caratteristiche tecniche del prodotto. Quindi, come identikit punterei questa volta su una figura più maschile. Detto questo, però, le utilizzatrici finali sono le famiglie tutte intere.

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli
Stokke Xplory X, la scelta perfetta per chi vuole il meglio

Stokke Xplory X, la scelta perfetta per chi vuole il meglio

Ogni donna ha un suo stile, che può essere esaltato e valorizzato anche durante la maternità. E proprio con l’intenzione di affiancare le mamme in questo, nasce la nuova versione X...

Trio Stokke Xplory 6: presto anche in limited edition Gold

Trio Stokke Xplory 6: presto anche in limited edition Gold

La caratteristica pionieristica introdotta dai passeggini Stokke con Xplory 6 è la seduta regolabile in altezza, posizionata quanto più è possibile vicina a mamma e pap&agrav...

Stokke Xplory 6: l'altezza la scegli tu

Stokke Xplory 6: l'altezza la scegli tu

Nessun passeggino avvicina tanto genitori e figlio quanto Stokke Xplory, che per il 2018 si rinnova nella versione 6. La sua pionieristica seduta regolabile in altezza continua ad essere la caratteris...

Intervista a CÚline Crevisier: vi racconto Stokke Xplory V6

Intervista a CÚline Crevisier: vi racconto Stokke Xplory V6

Da poche settimane è uscito sul mercato il nuovo passeggino Xplory® di Stokke. La versione V6 di questo modello di punta dell’azienda norvegese – che da anni seduce milioni di g...

adv
Inglesina System Quattro Aptica
adv
Chicco Trio Mysa con Kory Plus
Scegli il tuo prossimo seggiolino auto con Cercaseggiolini