Cercaseggiolini
adv
Foppapedretti Jumbo

Passeggini: i 6 errori che non devi assolutamente fare

Ecco quali sono gli errori pi¨ comuni commessi dai genitori quando usano il passeggino
mercoledý 18 gennaio 2023 | Redazione
Passeggini: i 6 errori che non devi assolutamente fare

Dopo aver acquistato il passeggino per tuo figlio, magari dopo esserti documentato, consigliato e confrontato, pensi che ormai sia tutto in discesa e invece non è così: l’errore è dietro l’angolo.

Difatti, se ti guardi intorno, noterai quanti genitori, senza rendersene conto, commettono una serie di errori banali ma che possono mettere a repentaglio la sicurezza del proprio bambino. E allora analizziamo insieme gli svarioni più ricorrenti.

Appendere le borse al passeggino

Scagli la pietra chi è senza peccato. Infatti, sarà capitato anche a te di aver attaccato la borsa o le buste della spesa al passeggino, per praticità, quando sei in giro con tuo figlio. Come non sfruttare la comodità dei doppi manici, magari, liberando quindi entrambe le mani, per poter guidare senza pensieri il passeggino? Ecco, questo è assolutamente sbagliato. Perciò, per evitare spiacevoli inconvenienti di “ribaltamento”, ti consigliamo di usare il cestello portaoggetti del passeggino, molto capiente in alcuni modelli, ma soprattutto più sicuro.

Gli errori comuni da non fare con il passeggino - appendere borse al maniglione

Coprire il passeggino con un telo

Questa è una cattiva abitudine tipica sia della stagione invernale che di quella estiva: infatti, anche tu avrai protetto tuo figlio dal vento e dal freddo oppure dal caldo afoso di una giornata agostana, sigillando il passeggino con una coperta o un foulard leggero? Però, il rischio “effetto serra”, che causa l’assenza del ricircolo d’aria, è dietro l’angolo.

Pertanto, ti suggeriamo, nei mesi più caldi, di scegliere un passeggino che abbia il tessuto della capottina che filtri la luce e i raggi solari, meglio se con fattore di protezione solare SPF 50+. E poi, potresti usare l’ombrellino parasole, presente di solito tra gli accessori opzionali. Inoltre, è sempre meglio evitare di uscire nelle ore più calde e soleggiate del giorno, e ricordati di far bere molta acqua al tuo piccolo e di vestirlo con abiti freschi e leggeri.

Allo stesso modo, nei mesi più freddi, per non rinunciare alle passeggiate con tuo figlio, anche quando le temperature sono in picchiata, ci sono una serie di accessori per il passeggino che terranno al caldo il tuo bambino, come il sacco termico.

Gli errori comuni da non fare con il passeggino - coprire il passeggino con un telo o una coperta

Non vigilare il bambino

Un altro errore banale che capita di commettere è persino espresso nella maggior parte dei manuali d’uso dei passeggini. Effettivamente, lasciare il bambino sul passeggino senza supervisione o perderlo di vista, magari durante una passeggiata, se ti fermi ad esempio a salutare un amico, potrebbe essere pericoloso. Sappiamo bene che i piccoli sono pieni di risorse ed anche in pochi secondi, se lasciati incustoditi, per distrazione, possono mettersi nei guai, nel modo più impensato. Per cui, occhio al passeggino… e al bambino!

Non mettere il freno al passeggino

Anche in pianura o in assenza di evidenti pendenze, ti raccomandiamo di inserire il freno al passeggino. Durante una passeggiata, capita di fermarsi a guardare una vetrina oppure di rispondere al telefono ed i movimenti del bambino o il terreno in discesa possono far muovere e far scivolare via il passeggino in pochi secondi, con grande pericolo per il bambino.

Gli errori comuni da non fare con il passeggino - non mettere il freno al passeggino

Non acquistare e quindi usare un passeggino adatto al percorso

Come saprai, ogni azienda propone passeggini pensati e costruiti per particolari luoghi d’utilizzo. Questo perché esistono una serie di caratteristiche presenti in determinati modelli che rendono più agevole l’uso del passeggino in quella specifica situazione: per esempio, usare in spiaggia o in città un passeggino pesante, poco maneggevole e molto ingombrante, è assolutamente sconsigliato. Dunque, ti invitiamo a documentarti, leggendo le nostre Guide all’acquisto che ti consentiranno di scegliere il passeggino più adatto alle tue esigenze, evitando di commettere questo errore così ricorrente.

Non lavare il passeggino in modo corretto

Per evitare di danneggiare il rivestimento tessile del tuo passeggino, la prima cosa da verificare è che sia totalmente sfoderabile, ma oramai è davvero rarissimo trovarne uno che non lo sia. Quindi, ti suggeriamo di leggere le istruzioni del manuale d’uso del modello che hai acquistato dove viene specificato sempre, in base al tessuto utilizzato dall’azienda produttrice, se si può lavare in lavatrice e con quale programma (generalmente uno delicato). Se non hai più a portata di mano il libretto di istruzioni, ricorda che puoi trovarlo sul nostro sito nella sezione dedicata ai Manuali d’uso dei passeggini e ci sono sempre più marchi che spiegano, anche attraverso appositi video tutorial, come ottenere una pulizia profonda e sicura.

Con questi semplici 6 indicazioni da tener presente nella tua vita quotidiana non potrai più sbagliare e tuo figlio sarà comodo e al sicuro nel suo passeggino.

adv
Inglesina Quid2 Animalier
adv
Chicco Trio Mysa
Tutto sul benessere
Cercapasseggini EDU