Cercaseggiolini

Passeggino e caldo: cosa fare per proteggere i bambini

Oltre alle soluzioni fai-da-te per non far sudare i propri piccoli, esistono in commercio tanti accessori specifici per ogni brand oppure universali.
martedý 6 giugno 2023 | Redazione
Passeggino e caldo: cosa fare per proteggere i bambini

Le passeggiate all’aria aperta sono uno dei momenti più belli per i genitori che amano osservare i loro bambini alle prese con la scoperta del mondo che c’è fuori dalle quattro mura domestiche. Ma d’estate, le temperature altissime con la colonnina di mercurio che schizza alle stelle rendono questo piacevole passatempo difficile da praticare, se non impossibile.

Gli esperti, però, consigliano di non arrendersi a tenere i bambini sempre in casa con i condizionatori accesi e la tv sintonizzata sui loro programmi preferiti. Basta riorganizzare le uscite in modo tale da scegliere le ore meno calde della giornata, in cui l’afa si attenua, e far ricorso ad alcuni piccoli accorgimenti che possano essere d’aiuto al benessere del proprio bambino.

Quando, dove e come è meglio uscire d'estate col bambino

Gli orari migliori sono la mattina presto, anche prestissimo, o la sera tardi, evitando, quindi, le ore centrali e più calde. Meglio, poi, preferire percorsi pedonali ombreggiati, in strade circondate da alberi e in parchi immersi nella natura, dove, insomma, trovare sempre un po’ di fresco e non subire il calore che emana dall’asfalto.

È importante, inoltre, non coprire troppo il piccolo: l’ideale è che sia vestito in modo adeguato, prediligendo abiti in cotone e tessuti, comunque, leggeri e traspiranti.

Cosa fare per impedire che il bambino sudi troppo?

Altro accorgimento molto utile è dotare il passeggino o l’ovetto o la carrozzina di lenzuolini di lino o di spugna, che impediscono al bambino di sudare. Stessa operazione va fatta sul seggiolino auto, dove si incorre nello stesso disagio.

Si tratta di soluzioni fai-da-te, ma già da qualche anno anche i produttori di articoli per la prima infanzia si sono posti lo stesso problema dei genitori, notando come i materiali sintetici con i quali sono realizzate le sedute di passeggini, ovetti e seggiolini, non favoriscano la traspirazione della pelle e inducano la sudorazione nel bambino, durante la stagione calda. Ragion per cui sono stati introdotti sul mercato una serie di utili accessori per passeggino, che rispondono a questa specifica esigenza: si tratta di stuoie, sedute traspiranti, copriseduta, riduttori e materassini per passeggini.

Copriseduta: fra modelli compatibili e modelli universali

Ogni brand ne fornisce di adatti e compatibili con i propri passeggini o con i sistemi modulari duo e trio, quindi basta fare una ricerca in base alla marca del passeggino che si possiede per capire cosa è disponibile da acquistare. Ma ci sono anche modelli universali, pensati per essere usati su prodotti di qualsiasi brand e spesso adattabili anche agli ovetti e ai seggiolini, e si suddividono, in generale, in:

  • copriseduta estivi, realizzati in cotone al 100%, che è traspirante, delicato, morbido, anallergico, oppure in spugna di cotone o, ancora, in lino grezzo non trattato;
  • copriseduta invernali, realizzati in cotone più pesante, lana o pile;
  • copriseduta double face, che, da un lato, hanno il rivestimento estivo e, dall’altro, quello invernale.

La maggior parte di queste fodere – che sono sempre lavabili in lavatrice e hanno prezzi molto accessibili, che vanno dai 20 ai 40 euro circa – sono pensate per essere fissate comodamente al passeggino o al seggiolino, senza bisogno di smontare le cinture, ma infilandole semplicemente nelle apposite asole.

Fra i rivestimenti più utilizzati, segnaliamo anche quelli in pelle d’agnello, un materiale soffice, con effetto termoregolatore, adatto sia all’inverno che all’estate, che assorbe l'umidità, impedendo alla schiena e ai capelli del piccolo di trovarsi in un bagno di sudore alla fine della passeggiata se la giornata è particolarmente calda. Infine molti utili sono anche parasole e ombrellini per passeggini, in grado di offrire ombra e protezione dal sole al piccolo.

Per concludere, due consigli un po’ scontati, ma necessari. Badate sempre all’idratazione del vostro bambino, allattandolo al seno tutte le volte che lo richiede o portando con voi sempre il biberon con l’acqua. In più, è sempre bene munirsi di uno spray antizanzare o di un'utile zanzariera per passeggini. Le zanzare – si sa – d’estate sono sempre il nemico numero uno dei bambini durante le uscite all’aria aperta.

adv
Maxi-Cosi Oxford
adv
Nuna Triv Next
Tutto sul benessere
Cercapasseggini EDU