Cercaseggiolini
adv
Foppapedretti Jumbo

Trio Baby Jogger City Tour Lux - Testato da voi

Trio Baby Jogger City Tour Lux
Baby Jogger

Trio Baby Jogger City Tour Lux

punteggio: 4,6 / 5

Prodotto recensito nel mese di APRILE 2018

LE RECENSIONI degli utenti

Francesca Simone

Recanati (MC)

Prova su strada

Il telaio del Trio si presenta molto leggero ma nel contempo resistente, il maniglione fa un po’ troppo gioco, il che dipende dal fatto che, esattamente a metà, si piega nel chiuderlo, ma ciò non incide sulla stabilità nella guida, che si rivela essere comoda e rilassante, al punto che anche oil fratellino di 6 anni guida il passeggino senza problemi.

Gli ammortizzatori sono adatti alla tipologia di passeggino da città, per terreni asfaltati, tendenzialmente uniformi e poco dissestati, rendendo tranquilla e scorrevole la passeggiata del bambino senza troppi scossoni.
Ho provato la navicella con mia figlia di un mese, si è rivelata ampia e comoda ed ha consentito di fare passeggiate anche con clima ventoso perché la cappottina ripara benissimo il bambino.

La versione passeggino e la versione travel System (telaio + seggiolino auto) sono quelle che più ho preferito: nella versione passeggino la seduta può essere montata facilmente fronte mamma o fronte mondo; inoltre, il passeggino, è omologato sin dalla nascita ed ho voluto provarlo con mia figlia specialmente con l’arrivo dell’estate. Lei l’ha molto apprezzato ed io l’ho trovato comodissimo. Lo schienale è totalmente reclinabile e la bambina rimane in una posizione corretta ed è ben assicurata al passeggino grazie alla cintura che si aggancia in tre punti. Gli spallacci sono regolabili ed imbottiti ed il tessuto non da fastidio alla bambina.
Ho utilizzato il passeggino in modalità fronte mamma per Flora, davvero utile, specialmente in caso di bambini piccoli come lei.
NOTA: Ho avuto modo di provare anche un accessorio opzionale (da acquistare quindi separatamente) dimostratosi indispensabile, ovvero la pedana Glider Board per il fratello di quasi tre anni che ha apprezzato moltissimo. La pedana si aggancia e sgancia facilmente al passeggino e non influisce in alcun modo sul confort di guida, che rimane ottimo!
Grazie alla pedana posso uscire con un solo passeggino e portare entrambi i bambini!! In macchina occupa pochissimo spazio e la consiglio vivamente a chi deve gestire più di un figlio da sola!

Prova in auto

La parte del trasporto e carico in auto è secondo me uno dei punti di forza del Trio.
Si chiude e si apre con una mano sola schiacciando un bottone posto sul maniglione, il tutto con estrema facilità. Pesa pochissimo e l’ingombro è minimo in auto, si può anche riporre in una borsa/zainetto in modo da portarlo più facilmente in giro.

Si può richiudere con la seduta del passeggino e con la navicella inclusa, il che dimezza i tempi di carico/scarico. Il fatto che si possa richiudere anche con la navicella è innovativo e comodissimo.
Il seggiolino auto si monta facilmente e si può fissare all’auto con le cinture di sicurezza o meglio ancora con l’apposita base isofix, che consente di agganciare e sganciare il seggiolino in pochissimo tempo.
La prova in auto è decisamente superata anche in caso di viaggi lunghi e con molto carico: siamo stati fuori una settimana in cinque persone, e il passeggino ha occupato pochissimo spazio, davvero ottimo!

Prova confort

Il Trio è nel complesso estremamente confortevole, sia per chi lo manovra che per i bambini. Per chi lo manovra risulta comodissimo il maniglione, che permette di guidarlo anche con una mano sola e l’altezza è giusta anche per le persone più alte (io sono alta 175 cm e l’ho trovato comodissimo). Estremamente facile montare la seduta fronte mamma o fronte mondo.
Nel complesso è un Trio molto ben rifinito e comodo per chi lo vive da passeggero.
Un appunto va fatto alla cappottina del passeggino che sicuramente è una parte molto sollecitata; a me si è scucita la parte finale scoprendo l’archetto di plastica che serve per tenere rigida la fine della cappottina.*(1)
Inoltre se si abbassa completamente lo schienale del passeggino, la cappottina risulta essere un pochino troppo corta nonostante la parte aggiuntiva, ed il sole va in faccia al bambino.

Conclusioni

Da mamma di tre figli, di cui due molto vicini, lo ritengo un passeggino pratico e adatto alle mie esigenze. Si apre/chiude molto velocemente, sia in modalità passeggino che navicella, una caratteristica davvero comoda; ha un ingombro davvero minimo che permette di trasportalo ovunque e tutto ciò non incide sulla comodità di guida o sul confort del passeggero.
La guida è veramente scorrevole, il maniglione permette di guidarlo con una mano sola e gli accessori ne accentuano la comodità e praticità.
È un passeggino che consiglio alle future mamme, ma specialmente a mamme bis e tris!

 

*(1) N.d.R - Riportiamo una nota della casa produttrice Baby Jogger: il problema riscontrato sulla cappottina è presente solo sul primo lotto di produzione ed è ora stato messo a punto.

Votazione

  • Praticità: 5 / 5
  • Versatilità: 5 / 5
  • Facilità di apertura e chiusura: 5 / 5
  • Facilità di guida: 5 / 5
  • Confort: 4 / 5
  • Qualità dei materiali: 3 / 5
  • Design: 5 / 5
    media punteggio: 4,6 / 5

Valentina Asciano

Milano (MI)

Prova su strada

Il Trio è arrivato poco dopo la nascita del nostro piccolino perfettamente imballato e il montaggio è stato davvero semplice. L’uso con la navicella è perfetto dalla nascita.
La struttura del telaio per quanto leggerissima risulta molto solida, ottimi i materiali, il design, le finiture. La versione testata, color grigio antracite, è molto elegante.
Pratico ed agevole nella guida data la larghezza molto contenuta (53,5 cm), le ruote anteriori piroettanti e i cuscinetti delle ruote. In particolare la larghezza è un elemento molto importante: permette di entrare in tutti gli ascensori e districarsi agevolmente in ristoranti, locali, mezzi di trasporto quali metropolitana e treni. Purtroppo non sono presenti sistemi di ammortizzazione, le ruote piccole ed il peso del passeggino, paragonabile a quello del bimbo di 3 mesi, lo rendono soggetto a vibrazioni e sobbalzi durante l’attraversamento di marciapiedi sconnessi, binari tram, pavimentazioni irregolari etc. Le ruote sono sganciabili molto facilmente premendo un perno in modo da poterle lavare.

Il cestello porta oggetti non è molto grande ed il freno manuale è molto duro da attivare e disattivare. Il telaio chiuso sia con la navicella che con il passeggino non sta in piedi, e quindi non si può prendere il bimbo in braccio non potendolo poi poggiare per riaprirlo poiché servono due mani.*(1)
Sostituendo la navicella con il passeggino la maneggevolezza non cambia, sempre eccellente, la chiusura e l’apertura risultano più semplici per il peso minore, il passeggino può essere utilizzato fronte mamma o fronte strada. Inizialmente (verso la fine del terzo mese, 6 kg) lo abbiamo utilizzato fronte mamma ed il bambino lo ha preferito decisamente alla navicella. Unico vero difetto (molto disagevole soprattutto in piena estate) riscontrato nel passeggino è relativo alla cappottina parasole: l’apertura non ha degli scatti tra le varie posizioni e la cappottina tende a ritrarsi indietro continuamente durante la passeggiata scoprendo il bambino.*(2)

Prova in auto

Comodissima la chiusura della navicella con il telaio, il vero punto di forza del passeggino, durante i 3 mesi di utilizzo non l’abbiamo mai sganciata dal telaio. L’apertura  tuttavia non è agevole, ci vuole tempo per acquisire manualità ma rimane comunque difficoltoso. La larghezza del telaio (53,5 cm) permette di chiuderlo con la navicella nel bagagliaio di una berlina avendo ancora molto spazio sia per valigie (lo abbiamo caricato nel bagagliaio con due trolley e varie borse) che buste della spesa.

Ancora minore l’ingombro con il passeggino che da chiuso occupa meno volume. 
Sollevarlo sia da aperto che da chiuso è molto comodo per il peso limitato, facilissimo anche il trasporto sulle scale (es. in metropolitana).
Il seggiolino auto è abbastanza ingombrante. Il sistema I-Size è molto semplice da agganciare ed è regolabile permettendo di variarne l’inclinazione. Le sue dimensioni tuttavia ne rendono scomodo l’aggancio quando il profilo della portiera posteriore è ridotto. In una Mercedes Classe C il seggiolino deve essere inclinato per essere inserito nell’auto e una volta agganciato tocca il sedile anteriore. Il maniglione di sgancio si trova in pratica nascosto dal sedile anteriore dell’auto, inoltre il sistema di sgancio non è pratico. Considerate le difficoltà nell’aggancio e sgancio del seggiolino e la comodità della chiusura del telaio con la navicella abbiamo lasciato il seggiolino sempre agganciato alla sua base.

Prova confort

Il trio è rivestito con ottimi materiali, i tessuti sono lavabili e semplici da pulire, molto resistenti all’usura, l’imbottitura interna è di ottima qualità ed i colori disponibili sono moderni ed eleganti. Il tessuto è tutto con protezione anti UV con protezione UPF 50+. Purtroppo la navicella è dotata di parasole limitato (90°) e per evitare di esporre il neonato alla luce diretta del sole abbiamo dovuto usare delle mussoline.

La cappottina parasole del passeggino ha un’ottima capienza ma un’apertura continua senza blocchi tra le varie inclinazioni e tende continuamente a ritrarsi indietro durante la passeggiata fino a richiudersi completamente.*(2)
L’altezza da terra è limitata a causa delle dimensioni ridotte ma non ci è sembrato un elemento rilevante.
L’inclinazione della navicella non è regolabile (non ha un’inclinazione anti-reflusso).
La rete anti zanzare non è fornita da Baby Jogger e la copertura antipioggia è da acquistare a parte.
Il seggiolino auto, nonostante i problemi di ingombro per l’aggancio e sgancio già descritti, ci è sembrato confortevole per il bambino, abbiamo effettuato diversi viaggi in auto di lunga tratta (600 Km circa) abbastanza agevolmente.
Le ruote non sono ammortizzate ed essendo piccole e prive di camera d’aria trasmettono tutte le vibrazioni al telaio. Non adatto a superfici sconnesse.

Conclusioni

Passeggino molto leggero, contenuto e di ottima fattura, materiali di ottima qualità.
I punti di forza sono la possibilità di chiudere sia navicella che passeggino insieme al telaio, il peso limitato e la larghezza limitata lo rendono molto manovrabile in ogni situazione.
Abbiamo molto apprezzato il sistema di aggancio e sgancio di navicella e passeggino al telaio che è davvero semplice e la larghezza contenuta. Abbiamo utilizzato il passeggino per spostarci in città, andare in spiaggia e viaggiare in auto su lunghe tratte. La navicella richiudibile ci ha permesso di poter utilizzare tutto il volume dell’auto senza sacrificare spazio per il passeggino Baby Jogger.

Aree di miglioramento sono l’ammortizzazione (praticamente assente), il sistema di chiusura che non permette al telaio di stare in piedi da chiuso*(1), il sistema di apertura con la navicella (molto macchinoso), ingombro e sistema di sgancio del seggiolino auto ed il sistema di apertura della cappottina del passeggino.*(2)

 

*N.d.R (1) e (2) Condividiamo una nota della casa produttrice Baby Jogger:
(1)il passeggino rimane in piedi da chiuso dopo aver bloccato le ruote piroettanti;
(2)il problema riscontrato sulla cappottina è presente solo sul primo lotto di produzione ed è ora stato messo a punto.

Votazione

  • Praticità: 5 / 5
  • Versatilità: 4 / 5
  • Facilità di apertura e chiusura: 4 / 5
  • Facilità di guida: 5 / 5
  • Confort: 5 / 5
  • Qualità dei materiali: 5 / 5
  • Design: 4 / 5
    media punteggio: 4,6 / 5

Giulia Mandrioli

Milano (MI)

Prova su strada

La prova su strada del Trio Baby Jogger City Tour Lux è stata estremamente positiva. Abbiamo avuto modo di testarlo sia come carrozzina, sia come passeggino (fronte mamma e poi fronte strada), sia come travel System e devo dire che in tutte e quattro le soluzioni l’abbiamo trovato maneggevole e allo stesso tempo stabile.

Il telaio è resistente ma non troppo pesante. Il Trio si guida agevolmente con una sola mano e non si impianta alla prima asperità: grazie agli ottimi ammortizzatori, gradini, rotaie e pavé non sono un problema!
Buoni anche i materiali: in quasi 4 mesi di utilizzo intenso, non abbiamo notato particolari segni di usura.

Prova in auto

Anche in auto, l’esperienza con Trio Baby Jogger City Tour Lux è stata positiva. Il Trio si apre e si chiude in modo piuttosto semplice (servono due mani, ma – dopo un paio di prove – queste operazioni richiedono pochi secondi).
Una delle sue particolarità è che anche la navicella è richiudibile insieme al telaio, il che lo rende davvero comodo nei trasporti.
Nel bagagliaio occupa poco spazio con la seduta inclusa e pochissimo senza seduta.
L’aggancio in auto del seggiolino è facile.

Prova confort

Il Trio Baby Jogger City Tour Lux è complessivamente confortevole. I tessuti sono resistenti e ben rifiniti, lavabili e molto curati nei dettagli. Ottima per esempio la finestrella osserva bimbo traforata, che ti permette di vedere cosa fa il bambino anche quando è girato in posizione fronte strada.
Il telaio – secondo me – è di una dimensione ideale, sia per la mamma sia per il bambino: non una specie di astronave, ma sufficientemente grande da consentire al passeggero di stare comodo!
La navicella è abbastanza piccola e avvolgente. La seduta del passeggino, invece, è particolare perché è completamente dritta sulla schiena. Io l’ho apprezzata, e mi pare che mia figlia ci si sia trovata bene da subito (è reclinabile in varie posizioni, quindi adatta anche ai bebè).
La cappottina è ampia e si blocca tirandola in avanti. Spesso però capita che si sblocchi da sola (questo è uno dei pochissimi difetti di questo trio). *(1)
Gli spallacci sono confortevoli per il bambino, ma non facilissimi da fissare (l’incastro tra spallacci e cintura va ricomposto a ogni utilizzo, e non sempre i bambini collaborano a questa operazione…).
Molto comodo anche il seggiolino per l’auto, che è dotato - tra l’altro - di una sua cappottina autonoma molto utile.

Conclusioni

Nel complesso, il Trio Baby Jogger City Tour Lux mi pare un ottimo prodotto: maneggevole e sicuro, realizzato con materiali di qualità e confortevole per i piccoli.
Lo consiglio a tutti i genitori che cercano un sistema modulare maneggevole e facilmente ripiegabile, senza rinunciare al comfort del bambino!

*N.d.R (1) Condividiamo una nota della casa produttrice Baby Jogger: il problema riscontrato sulla cappottina è presente solo sul primo lotto di produzione ed è ora stato messo a punto.

Votazione

  • Praticità: 5 / 5
  • Versatilità: 5 / 5
  • Facilità di apertura e chiusura: 4 / 5
  • Facilità di guida: 5 / 5
  • Confort: 5 / 5
  • Qualità dei materiali: 5 / 5
  • Design: 4 / 5
    media punteggio: 4,7 / 5
Baby Jogger Trio City Tour LUX
Brand: Baby Jogger
Tipologia: Trio
prezzo consigliato al pubblico: 898,00
adv
Inglesina Quid2 Animalier
adv
Chicco Trio Mysa
Tutto sul benessere
Cercapasseggini EDU